Le Zucchine bio, prodotto dietetico preferito

Pubblicato: 15/07/2022
Le Zucchine bio, prodotto dietetico preferito

Le Zucchine da agricoltura Biologica sono un prodotto dietetico preferito da molti. Questo ortaggio è universale, può essere tranquillamente mangiato da anziani, bambini e persone con molte malattie. La zucchina o zucchino è una specie di pianta appartenente alla famiglia Cucurbitaceae i cui frutti sono utilizzati immaturi. È una pianta annuale con fusto erbaceo flessibile strisciante, il suo nome scientifico è Cucurbita pepo

Le zucchine crescono ogni anno da circa 5 mila anni. La loro patria è considerata il Messico settentrionale, dove la gente del posto ne mangiava principalmente i semi. Questo ortaggio raggiunse l'Europa abbastanza rapidamente, nel XVI secolo. Tuttavia, per altri due secoli, le zucchine non furono mangiate, ma solo coltivate, come pianta ornamentale.

Le zucchine erano apprezzate per i fiori grandi e belli che sembravano molto esotici. A poco a poco, la verdura iniziò ad essere usata come cibo e si iniziò a mangiarne sia il frutto che i fiori. Tutt'ora, in Italia, in Grecia, in Francia ed in Messico, i fiori di zucchina vengono farciti, fritti e consumati talvolta anche crudi.

Le zucchine sono in realtà una sottospecie della Zucca. I frutti possono essere di diversi colori e dimensioni a seconda della varietà, ci sono anche forme decorative insolite. Nel 2014, la zucchina più lunga è stata coltivata in Canada: era lunga 2,5 metri.

Le zucchine Bio, in particolare, contengano una grande percentuale d' acqua ed una quantità sufficiente di vitamine e minerali: vitamine B1, B2 e soprattutto C. 100 grammi di zucchine contengono circa il 17% del fabbisogno giornaliero di vitamina C. Pertanto, le zucchine aiutano a combattere le infezioni e a mantenere la salute.

C'è molto potassio nelle zucchine, pertanto esse hanno proprietà urinarie e coleretiche. Questo ortaggio è particolarmente utile per le persone con ritenzione urinaria e biliare, con edemi dovuti ad insufficienza cardiaca. Mangiare le zucchine è una buona prevenzione delle esacerbazioni.

Le zucchine sono una fonte di carotenoidi: luteina e zeaxantina. La maggior parte di loro sono nella buccia del frutto: rallentano il declino della vista legato all'età.

Dato il bassissimo contenuto calorico e l'ottimo gusto, le zucchine sono un componente indispensabile nelle diete per dimagrire. Questo ortaggio contiene molti carboidrati facilmente digeribili. Ci sono alcuni zuccheri nei frutti giovani,  c'è anche molto carotene: le Zucchine gialle Bio, mature, possono essere paragonate alle carote in termini di contenuto di carotene.

I semi di zucchina non sono meno utili: contengono molto Omega-3, un acido grasso essenziale. Gli Omega-3 influenzano la salute di tutto il corpo, in particolare sciolgono il colesterolo cattivo e migliorano la qualità della pelle e dei capelli.

Le zucchine crude non vengono mangiate così spesso, anche se è del tutto possibile mangiarle crude: la verdura, in questo caso, ha un sapore dolciastro. Le zucchine vengono spesso stufate, fritte in pastella, cotte al forno in casseruola. Il prodotto è di facile cottura, perché raggiunge rapidamente uno stato di morbidezza. 

Per preparare contorni e condimenti dal sapore molto delicato si posso utilizzare le Zucchine Mignon, le quali sono particolarmente tenere e dolci e si prestano molto ad essere cucinate con i loro fiori  che potete accompagnare a secondi piatti cotti di carne bianca e pesce.

Ricetta delle Zucchine Mignon al tegame

Ingredienti

10   Zucchine Mignon con il fiore
200 gr. di Ricotta fresca di mucca
50   gr. di Parmiggiano grattugiato
2     tuorli d'Uovo
1     spicchio d'Aglio
2     cucchiai di Prezzemolo tritato
3     cucchiai d'Olio extravergine d'oliva
1     bicchiere d'Acqua calda 
Sale q.b.

Preparazione

Prendere la ricotta fresca di mucca e predisporre un composto aggiungendo ad essa il Parmigiano e l'Uovo, salarlo.

Lavare accuratamente le zucchine mignon, aprendo i loro fiori ed eliminandone il pistillo, quindi riempire i fiori con il composto aiutandovi con una forchettina.

Scaldare 2 cucchiai d’Olio extravergine d'oliva in un tegame con lo spicchio d’aglio. Stendere le zucchine con i loro fiori nel tegame e salarle, quindi aggiungere un bicchiere d'acqua calda.

Cuocere a fuoco lento per 25 minuti, coprendo il tegame con un coperchio e girando delicatamente le zucchine ogni 5 minuti. 

Al termine della cottura, spolverare con il prezzemolo tritato e irrorare con 1 cucchiaio di Olio extravergine d'oliva.

Impiattare le zucchine tiepide e servire.

Giulio de NICOLAIS d'AFFLITTO

 



Ultimi Video


Vedi tutti i video »