A Biella nasce Hello Pet: pazienti e animali si incontrano in ospedale

Pubblicato: 08/08/2022
A Biella nasce Hello Pet: pazienti e animali si incontrano in ospedale

In alcuni Paesi la possibilità di fare incontrare i pazienti ricoverati negli ospedali con i propri animali esiste da tempo. In Italia, invece, la strada è ancora lunga ma finalmente sembra che qualcosa si stia muovendo. Un passo importante arriva dall’ospedale di Biella, ASLBI, in Piemonte, dove due coraggiosi e tenaci infermieri sono riusciti a realizzare un importante progetto. Grazie ad Hello Pet i pazienti lungodegenti e pediatrici potranno riabbracciare i loro animali. Un importante beneficio per le persone ricoverate che spesso soffrono molto la lontananza dai propri animali con i quali hanno condiviso la quotidianità e un pezzo della loro vita.

Com’è nato il progetto Hello Pet

Si chiamano Marco Casarotto e Stefano Di Massimo i due infermieri che hanno dato vita al progetto che permette di fare incontrare pazienti e animali in ospedale a Biella. Prima di vedere realizzato tutto però ci sono voluti anni, trafile burocratiche e non poche difficoltà. I dubbi nascevano infatti in merito all’igiene e alle regole da dover adottare per non creare problemi all’ospedale. L’idea dei due infermieri è nata nel 2019 quando un signore ancora giovane era ricoverato con una diagnosi che non lasciava scampo. Il suo ultimo desiderio era quello di poter riabbracciare un’ultima volta il suo adorato cane ma nonostante gli sforzi non è stato possibile. Da quel momento è iniziata, in concreto, la sfida per riuscire a realizzare il progetto.

Come funziona Hello Pet

Il progetto prevede un’area apposita nella struttura ospedaliera dove i pazienti e gli animali possono passare alcune ore insieme. Si tratta del primo ospedale in Piemonte ad avere uno spazio del genere. L’area si trova al primo piano dell’ospedale isolato dagli altri reparti. Sono previste tutta una serie di misure di sicurezza per i pazienti. Ad esempio l’ingresso degli animali domestici è differenziato dagli altri. Allo spazio si accede tramite un apposito corridoio dove non passano altri pazienti. Inoltre possono accedere in ospedale soltanto cani, gatti, pappagalli e furetti, animali che hanno un regolare libretto sanitario e qualcuno che li accompagni. I pazienti possono anche incontrare gli animali nel lettino o in sedia a rotelle in base alle proprie condizioni. E’ prevista una prenotazione e già sono arrivate diverse richieste dai vari reparti dell’ospedale.

Fonte: https://leonardo.it/news/biella-hello-pet-animali-pazienti-ospedale/



Ultimi Video


Vedi tutti i video »